Country flags for UK, Spain, Germany, France, China and Italy Speedy Booker Partner Sites

Sistemazione in bed and breakfast nei Monasteri di Venice

INDIETRO
1/8
CHIUDI
Casa per ferie Ca' Leone XIII, Venezia
Casa per ferie Ca' Leone XIII, Venezia
Casa per ferie Ca' Leone XIII, Venezia
2/8
CHIUDI
Foresteria Valdese, Venice
Foresteria Valdese, Venice
Foresteria Valdese, Venice
3/8
CHIUDI
Istituto Ciliota, Venezia
Istituto Ciliota, Venezia
Istituto Ciliota, Venezia
4/8
CHIUDI
Istituto Artigianelli, Venice
Istituto Artigianelli, Venice
Istituto Artigianelli, Venice
5/8
CHIUDI
Foresteria Santa Fosca, Venezia
Foresteria Santa Fosca, Venezia
Foresteria Santa Fosca, Venezia
6/8
CHIUDI
Casa Cardinal Piazza, Venice
Casa Cardinal Piazza, Venice
Casa Cardinal Piazza, Venice
7/8
CHIUDI
Domus Civica, Venice
Domus Civica, Venice
Domus Civica, Venice
8/8
CHIUDI
Casa Madonna Dell'Orto, Venezia
Casa Madonna Dell'Orto, Venezia
Casa Madonna Dell'Orto, Venezia

Dove :

Date

su:

Ospiti:

  • Soggiorna in un monastero in una delle destinazioni turistiche più iconiche del mondo.
  • Godetevi una sistemazione unica in alcuni degli edifici più storici e belli di Firenze, alle porte di alcune delle attrazioni turistiche più rinomate d'Italia.
  • Passeggia attraverso la famosa Piazza San Marco, fai un romantico giro in gondola attraverso la laguna di Venica e passa sotto il famoso Ponte di Rialto. Per non parlare della miriade di chiese, monumenti, musei e gallerie sparse in tutta la città.
  • Goditi un pass backstage unico per soggiornare negli splendidi alloggi del Monastero in tutta Venezia e nell'area circostante, la base perfetta per un rifugio tranquillo e rilassante come nessun altro.

Revisioni per Venice

4,4
Basato su recensioni di 6
Camera
4,3
Valore
4,7
Cibo
3,0
Servizio
4,5
Nel complesso
4,3
★★★★★
5
★★★★
1
★★★
0
★★
0
0

Incredibly well located and great value for Venice- great bathroom- rooms are small but well equipped and staff were helpful

Foresteria Valdese, Venice

This hotel was brillant in terms of it's location. Two stops to St. Mark's Square on a vaporetto. The place was very simple but clean and had what I needed.

Casa per ferie Ca' Leone XIII, Venezia

The receptionist was very helpful as the airline had lost my bags and I didn't have a charger. She also gave me the address of pharmacies and called them.

Casa per ferie Ca' Leone XIII, Venezia

Venice informazioni visitatori

Cosa vedere a Venezia?

  • Piazza San Marco: in origine questo territorio era un grande orto, vicino al fiume Batario. Ad oggi è considerata l'unica zona della città abbastanza grande da poter essere chiamata Piazza. Ai tempi della Serenissima Repubblica dava luogo a tornei, cortei e fiere, mentre oggi incanta turisti da tutto il mondo che rimangono increduli davanti a tanta bellezza.
  • Palazzo Ducale: considerato una presenza costante per la città di Venezia, lo stile del palazzo cambiò molto a causa dei numerosi incendi avvenuti nel corso degli anni.
  • Canal Grande: con la sua forma ad S opposta, divide il centro storico in due parti. Le sue dimensioni variano a seconda delle zone della città, ci sono punti in cui raggiunge i 70 metri!
  • Ponte dei Sospiri e Ponte di Rialto: ci sono 354 ponti a Venezia, ma questi due sono sicuramente i più famosi: il primo simbolo della Venezia romantica, prende il nome dai sospiri degli innamorati che, passando sotto di esso, si giuravano amore eterno l'uno all'altro. Il Ponte di Rialto rappresenta invece uno dei punti fotografici più famosi al mondo.
  • Gallerie dell'Accademia: contengono la più ricca e rappresentativa collezione di dipinti veneziani dall'epoca bizantina al rinascimento. Questo complesso unisce la Chiesa di S. Maria della Carita`, il Convento dei Canonici Lateranensi e la Scuola Grande di Santa Maria della Carita` con opere realizzate dagli illustri Bellini, Carpaccio, Giorgione, Veronese, Tintoretto e Tiepolo. Da non dimenticare poi l'“Uomo Vitruviano” di Leonardo da Vinci, uno dei suoi capolavori più famosi.
  • Architettura religiosa: innumerevoli sono le chiese degne di nota nel panorama veneto. Basti pensare alla Basilica di Santa Maria alla Salute, alla Basilica di San Marco, alla Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari, alla Chiesa di Santa Maria dei Miracoli e alla Basilica di Giovanni e Paolo.

Dove dormire a Venezia?

Venezia è notoriamente una città molto costosa e in alcuni periodi potrebbe essere particolarmente difficile trovare ostelli con camere disponibili, tenuto conto del notevole afflusso di turisti che la città ospita, soprattutto in alcuni periodi dell'anno come carnevale e durante la primavera.

Venezia ha la fortuna di avere alloggi gestiti da ordini religiosi locali, che offrono un soggiorno confortevole in strutture immerse nell'arte e nella cultura.

Cosa mangiare a Venezia?

Per una vacanza da sogno arte, cultura, monumenti antichi e ambienti mozzafiato sono fondamentali, ma anche la buona cucina!

A questo proposito, il miglior consiglio per chi vuole assaporare la vera cucina veneziana è quello di recarsi nelle osterie: qui le antiche tradizioni servono piatti prelibati come risotti, baccalà, fegatini alla veneziana, frittura mista di pesce e “ fritole”. Quest'ultimo citato, è il simbolo del carnevale, preparato per la prima volta nel XVIII secolo, e considerato ancora oggi, il dolce tipico di Venezia.

Come muoversi a Venezia?

A Venezia non è possibile spostarsi in macchina, e ci sono due modi principali per spostarsi: a piedi o con i mezzi acquatici come le caratteristiche e pittoresche gondole, taxi acquei e vaporetti.
Da Piazzale Roma sono disponibili autobus e taxi per raggiungere Mestre e l'aeroporto.

Il modo migliore per raggiungere Venezia è il treno: dalla stazione Santa Lucia ci sono vaporetti che collegano alle altre zone della città.

Dall'aeroporto Marco Polo ci sono due alternative: Bus: Express 35 e Aerobus 5 collegano l'aeroporto a Piazzale Roma (20 min). Vaporetto: il viaggio è un po' più lento (circa 1 ora), ma vi permetterà di godervi un vero giro in barca a Venezia.

Consigli utili

Sarà utile tenere presente, nella ricerca di indicazioni a Venezia, che esiste un ordine singolare con cui vengono assegnati i numeri civici: non sono ordinati per vie, ma per quartieri cittadini, quindi è importante capire in quali quartiere in cui si trova la tua destinazione.

Se il vostro è un viaggio di coppia, godetevi il romanticismo di un giro in gondola: i turisti provenienti da tutto il mondo considerano Venezia una delle città più romantiche da visitare.

Nel pianificare il vostro itinerario, se volete visitare la città nel mese di febbraio, tenete presente che il Carnevale di Venezia è sicuramente uno dei più famosi al mondo e porta in città circa 3 milioni di visitatori all'anno. Questo lo rende il più grande evento tenutosi a Venezia.

La storia di Venice

Venezia, come molte città italiane, è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1987, grazie alle sue caratteristiche urbane e al suo patrimonio artistico e culturale, ed è la seconda città italiana, dopo Roma, ad avere il maggior flusso turistico.

È conosciuta come “la Serenissima, la Dominante e la Regina dell'Adriatico” poiché per 1100 anni fu capitale della Serenissima Repubblica di Venezia.

La laguna di Venezia fu fondata già nell'VIII secolo aC e successivamente con l'arrivo dei Romani, dopo aver potenziato il sistema dei porti e bonificato il territorio, divenne sede di villeggiatura della nobiltà dell'epoca. Nel XII secolo Venezia era la potenza militare più importante e dominava gran parte dell'Adriatico, comprese la Dalmazia e l'Istria.

Con il Trattato di Campoformio, però, il 17 ottobre 1797, il Comune di Venezia cessò di esistere, e il Veneto, l'Istria e la Dalmazia furono ceduti all'Austria.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, la terraferma veneziana conobbe una grande espansione edilizia, tanto che oggi la terraferma conta il doppio della popolazione dell'area insulare.

Questo sito usa cookies. Clicca qui per visualizzare la nostra polizza sulla privacy. Se sei d`accordo continua a navigare. CLOSE